lunedì 1 settembre 2014

I giardini la Mortella ad Ischia


Oggi è il primo giorno di Settembre, e sul web (e non solo) impazzano i link e le immagini che tentano di augurare un buon autunno. Se per la natura infatti, questa è la stagione che prepara il freddo inverno, nell'immaginario collettivo Settembre sembra sempre l'inizio di qualcosa: il ritorno al lavoro, l'apertura delle scuole, le palestre che offrono corsi nuovi, per rimettersi in forma dopo l'estate. Non so se pensare che il mio autunno sarà diverso da tanti altri già vissuti: non ho particolari progetti in mente, ma a volte, è proprio quando l'acqua sembra cheta, che arriva un'onda inaspettata, a stravolgere e giornate.

Per alcuni fortunati, le vacanze non sono terminate, ma per me sì. Ho in programma un altro viaggio, e ve ne parlerò, ma per il momento vorrei spendere qualche parola per Ischia. Anzi, farò di meglio: questo post l'ho scritto per raccontarvi del posto che più mi è piaciuto, in quest' isola: i Giardini la Mortella.

Questo splendido parco, composto di tre grandi giardini, è stato creato dalla moglie del compositore sir William Walton. Lady Suzana Walton ha curato personalmente la crescita di questo paradiso terrestre, fin dagli anni '50, fidandosi anche dei consigli del paesaggista Russel Page. Il bellissimo giardino è stato aperto al pubblico nel 1991, ed è curato da una delle due fondazioni create dalla stessa nobildonna: la fondazione William Walton e la Mortella.
Mi è piaciuta la pace che si respira in questo luogo, i bellissimi alberi, l'angolo orientale. Forse, in questo caso rendono molto di più le mie foto, che le parole con cui cerco di spiegare la mia meraviglia! Perciò eccole:

i giardini sono composti da molti angoli con fontane
 
l'anfiteatro. Notate la splendida vista?


Victoria house

un caffè in stile orientale, che mi ricorda tanto la mia amata Thailandia

che bellezza...

angoli orientali...

fiori bellissimi


una piccola serra contiene delle bellissime orchidee

Il gusto nel realizzare questi giardini, comprende non solo l'amore per il paesaggio mediterraneo, ma anche per l'esotico oriente. Un posto da protagonista è riservato alla musica: si organizzano infatti incontri musicali e concerti: ho avuto la fortuna di assistere alle prove di alcuni giovani talenti della musica classica.

Il giardino la Mortella si trova a Forio, ed è raggiungibile anche con la circolare sx e dx: ha una fermata a cinque minuti dall'entrata. Aperto fino al 3  novembre (riaprirà poi ad Aprile), è visitabile il martedì, il giovedì, il sabato e la domenica con orario continuato ( 09-18). Il biglietto costa 12€ .  Per info, ecco il sito ufficiale

Se vi trovate ad Ischia, è una tappa immancabile: credetemi è veramente un angolo di paradiso, anche per chi non si interessa di botanica!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
'''